logo

Author Archives: roberto

25 Nov 2016

Insane-New Single Press Kit n.1

Insane-New Single Press Kit n.1

23 Nov 2016

Insane-New Single Press Kit


Insane-New Single Press Kit

19 Nov 2016

INSANE-New single

Il nuovo singolo INSANE nella versione D.J.Radio Edit ,in fase di registrazione le versioni rock con testo completo una cantata da Roberto Brandi e una da una cantante ..versioni male e female..In fase di realizzazione il video..New single INSANE version D.J.Radio Edit,we are recording 2 different tracks with complete lyrics..male and female..© Written by Roberto Brandi -Copyright Roberto Brandi/Errebimedia/Soundreef Edizioni 2016

 
13 Set 2016

Archivi Errebimedia


Si aprono al pubblico gli archivi Errrebimedia questa è solo una piccola parte del materiale,numericamente stimato in circa 1000 canzoni inedite!!!Ci sono ancora 3 scatoloni da controllare contenenti materiale inedito!!

STAFF

 

14 Mag 2016

Bonus Clienti Prodotti Errebimedia

 Bonus Speciale per i clienti che acquistano i nostri prodotti. A chi certifica il reale acquisto,menzione speciale sul nostro sito internet con articolo personalizzato ed a secondo della portata dell'acquisto anche la visibilità della vostra attività sia reale che internet sulle nostre pagine a titolo gratuito.Ovviamente superiore è l'importo o la portata del vostro contributo maggiore sarà la possibilità di avere ulteriore popolarità..Inoltre sconti e molto altro riguardante le nostre iniziative.. 
11 Mag 2016

Prodotti Musica Errebimedia Dove acquistare


La lista completa dei migliori negozi a livello mondiale dove poter acquistare,ascoltare e trovare le nostre canzoni e composizioni.Siamo al lavoro per ampliare il numero e la qualità di reperibilità dei nostri prodotti.. STAFF 24-7 Entertainment 7 Digital Amazon MP3 Aspiro Deezer eMusic Google Play Gracenote Hoopla iHeartRadio iTunes JB Hi-Fi Last.fm Medianet Muve Music Myspace Music Myxer Nielsen Soundscan Nokia Omnifone Play.com Rdio Rhapsody Rovi Shazam Simfy Slacker Spotify We7 Zune (Musiwave)
19 Apr 2016

Intervista a Roberto Brandi

 

Intervista a ROBERTO BRANDI a cura dello STAFF
D- Perchè "The way of the icy stones" un brano strumentale invece di una canzone completa di testo negli stili che generalmente proponi?
R-A parte il fatto che adoro tutta la musica perciò non ho preconcetti,l'ho ritenuto un esperimento per saggiare principalmente le potenzialità del mercato internazionale di vendite e valutarne gli sviluppi,visto che ho avuto un periodo lontano dalla musica ovviamente alcune cose non sono rimaste uguali.Inoltre come autore valuto anche altri mercati e stili che non il canonico ruolo di Frontman,Rockstar o Cantautore,perciò mi ritengo aperto a tutto..
D-Ritieni che l'aver registrato il brano nel tuo Studio di Registrazione rispetto a Sessions in Studi Professionali possa aver penalizzato il risultato in fatto di vendite o ascolti?
R-Partendo dal presupposto che lo reputo solo un primo approccio sperimentale come una mia nuova introduzione alla Musica Professionale inteso anche come lavoro e mestiere non mi sono preoccupato tanto della forma ma più che altro dare un segnale ai miei fans,agli addetti ai lavori e al grande pubblico di una mia rinnovata presenza sulle scene musicali oltre al fatto come ho accennato m'interessava principalmente valutare le dinamiche anche in fase di marketing.
D-Sei contento del risultato ottenuto?
R-Moltissimo.. sono sicuro di essermi incamminato velocemente nel percorso che auspicavo e vedo all'orizzonte ottimi sviluppi,senza contare che è un settore che conosco benissimo e tra l'altro molti addetti ai lavori già mi conoscono e apprezzano perciò aggiungo esperienze nuove a quelle consolidate del passato.
D- Progetti futuri?
R-Sono al lavoro su molti brani,una decina già pronti per essere registrati e sono veramente felice di questa nuova fase creativa che pare molto prolifica oltre che a mio parere qualitativamente interessante.. Non ho intenzione di modificare la linea tracciata nel voler rimaner aperto a tutti i tipi di musica e stili però valutando collaborazioni con produttori o case discografiche di un certo livello l'indirizzo sarà più settoriale dando una forma ben precisa al lato artistico del prodotto..Un paio di altri singoli verranno pubblicati a breve che faranno sempre da apripista a cose ancora più importanti.Ho deciso di seguire un percorso graduale ma costante per considerare meglio i passi da seguire per avere una carriera musicale migliore possibile che buttarmi nelle prime avvisaglie di progetti discografici o artistici..Inoltre vorrei percorrere qualitativamente la strada della musica che amo perciò prima di tutto voglio essere molto onesto con il mio fare musica.Aggiungo anche che sarò molto selettivo e per una distanza importante come un Disco preferisco di aspettare di avere del materiale davvero importante..Sono anche al lavoro su un paio di video e ampliando il lato marketing e ci saranno progetti molto importanti per quanto riguarda il settore immagine.
D-Ti orienterai più sul mercato Italiano o straniero?
R-Il mio indirizzo artistico è rivolto verso produzioni con contatti anche fuori dall'Italia che anche se vi sono segnali di maggior interesse è un mercato sempre troppo stretto e settoriale e anche meno professionale..Cosa diversa per il mercato straniero sempre molto attrezzato e prolifico..Inoltre mi sono sempre trovato bene con artisti stranieri con una mentalità molto più aperta e con un approccio molto gentile e alla mano e mai arrogante come risulta spesso nel nostro paese..
D-Grazie per l'interessante chiaccherata..
R-Piacere mio ..A presto..

 

 

08 Gen 2016

Happy New Year

Gli auguri di Buon Anno da parte della nostra redazione..

08 Gen 2016

Vinyl Records

E' boom delle vendite del buon vecchio disco in vinile con picchi altissimi in America e Inghilterra e di conseguenza nelle altre Nazioni.
L'aumento è del 52% da stime ufficiali superando di gran lunga lo streaming che è del 27%..
Addirittura non si registravano vendite così dal 1989!!
Grandissime vendite Amazon di giradischi e supporti per vinile,dove il vecchio/nuovo supporto audio vende di più di tutti gli altri il che fotografa perfettamente lo sviluppo e in futuro si registrerà un successo clamoroso !!
Sul nostro portale ERREBIMEDIA e relativi nostri store ufficiali  di vendita e-bay ed Amazon la possibilità di acquistare
alcuni originali e appartenenti alla nostra collezione privata  rari dischi in vinile dell'epoca..Non riproduzioni o rereleases!!Il ricavo sarà utilizzato per finanziare le nostre attività artistiche..

 

22 Ott 2015

Roberto Brandi’s Weekly Playlist